sfondi myspace
Il giorno più bello? Oggi.
L’ostacolo più grande? La paura.
La cosa più facile? Sbagliarsi.
L’errore più grande? Rinunciare.
La radice di tutti i mali? L’egoismo.
La distrazione migliore? Il lavoro.
La sconfitta peggiore? Lo scoraggiamento.
I migliori professionisti? I bambini.
Il primo bisogno? Comunicare.
La felicità più grande? ......Essere utili agli altri.

18 novembre 2008

SPAZZATURA

Nel nostro pianeta esistono persone che pur di mangiare svolgono un qualsiasi umile lavoro,troviamo gli spazzini, chiamati oggi operatori ecologici, muratori, operai, camerieri/e, segretarie, poi ci sono quelli che hanno studiato, ed oggi sono Avvocati, Ingegneri, Dottori ecc.
Esistono famiglie, (e sono tante), che si fanno un culo così, pur di guadagnare il necessario per far istruire il proprio figlio, poi accendi la TV e che trovi?...ora non voglio ripetere gli stessi discorsi di altri, contro attori o veline, ormai da anni ci siamo abituati a questo genere di presenze, ma ciò che più mi turba, dopo anni di ricerca di un lavoro che non trovo è lo scoprire che basta poco per avere un mestiere.
Ora noi sapiamo che ci sono persone che si comprano le Lauree e che per diventare attore o velina basta un colpo di culo, (il senso a vostra scelta), ma a quanto pare, oggigiorno il titolo di Contessa è anche un mestiere.
La scorsa notte mentre guardavo la TV, fra i tanti personaggi intervistati (per ogni uno di loro oltre al nome appariva il ruolo, Attore, Giornalista, Stilista ecc), vi era anche Giada DeBlank. Per lei, sotto il suo nome, appariva la scritta CONTESSA, come se non fosse un titolo ereditato ma un Mestiere.
A questo punto, se io dovessi acquistare, sempre pagando, questo titolo, avrei il diritto di circolare tra i grandi Vip Italiani.
Forse con questo titolo potrei anche partecipare all'isola dei famosi, considerato che a turno ci passano tutti i membri di ogni famiglia, vedi Carmen Russo e suo marito con le emorroidi, la Contessina che si è sfracellata una gamba e la Contessa che si fa Palpeggiare il lato B da uno che vale meno dello zero.
Mah! che dire, forse hanno ragione quando dicono che oggi guardiamo solo TV spazzatura, peccato che non esista una discarica, almeno sapremo dove depositarli, senza dover assistere alle pietose immagini che ci offrono con la messa in onda di quell'isola famosa, ma non per ciò che i presenti patiscono, ma per le immagini orrende che ci forniscono i loro volti struccati.

6 commenti:

  1. bellissimo! approvo pienamente, si ci vorrebbe una grande discarica per eliminare il "superfluo", che in questo periodo abbonda!
    ciao imma

    RispondiElimina
  2. Tieni a mente che noi proveniamo da una famiglia nobile (gli Orsini) ancora in attività, quale non si sa, quindi potremo già a pieno titolo partecipare all'isola dei famosi, io mi propongo per quella dei formosi ;-)

    RispondiElimina
  3. vi ringrazio, Grazia e Imma, per aver postato il mioBlogghino, se mai riuscirò a fare una discarica in merito, sarette le prime che chiamerò per aiutarmi ad affettuare la giusta scelta per eliminare il superfluo...hihiihihi
    Un bacio cinzia

    RispondiElimina
  4. cara sorellina, AVEVO DIMENTICATO LA NOSTRA DISCENDENZA, QUELLA DEI BEAR, CI CONVIENE STARE ATTENTE PRIMA CHE QUALKE CIRCO VENGA A CONOSCENZA DI QUESTA STORIA E CI SEQUESTRI PER I LORO SPETTACOLI.

    RispondiElimina
  5. Ma lo sai che il tuo "blogghino" è proprio "carino"? Mi associo ai tuoi lettori. Ciao, Martin

    RispondiElimina
  6. Grazie per il complimento Martin, e grazie per aver postato il mio Primo Blogghino.
    Baci cinzia

    RispondiElimina

I messaggi verranno letti, pubblicati nell'immediato.
Hai la possibilità di dire ciò che vuoi, quando vuoi, e come vuoi, seduto o impiedi, come ti vien bene.

Aderisci anche TU!

Aderisci anche TU!
Insieme Per La Pace Nel Mondo.

FERMIAMO QUESTO ORRORE

FERMIAMO QUESTO ORRORE
IL PIANETA URLA PER LA FAME

My Premi.