sfondi myspace
Il giorno più bello? Oggi.
L’ostacolo più grande? La paura.
La cosa più facile? Sbagliarsi.
L’errore più grande? Rinunciare.
La radice di tutti i mali? L’egoismo.
La distrazione migliore? Il lavoro.
La sconfitta peggiore? Lo scoraggiamento.
I migliori professionisti? I bambini.
Il primo bisogno? Comunicare.
La felicità più grande? ......Essere utili agli altri.

18 marzo 2009

Gemelli

GEMELLI...questa parola, da sempre, fà parte della mia vita, da bambina, mi affezionai alle sorelle Gemelle della mia compagna di scuola, alle superiori nella mia classe due Gemelline, di cui una diventò parte integrale della mia vita, a 16 anni conobbi due fratelli Gemelli, uno dei quali diventò mio cognato, Marco, un ragazzo molto sensibile, sempre comunque pronto al divertimento, un ragazzo dai sani sentimenti e Franco, per la quale presi una settimana di punizioni da parte di mio padre, che mi impedi quella sera di uscire con lui, perchè avevo inciso sulla mano le sue iniziali, allora per dispetto, la stessa sera mi feci 4 buchi nell'orecchio, inserendovi quattro orecchini, che a quei tempi, per il mio paparino, era inaccettabile vedere le proprie figlie con più di un orecchino. Ho sposato e mi sono separata da un Gemelli, avrei voluto dei figli Gemelli che avrei chiamato Cip e Ciop, ed ora mio figlio ha due amichetti Gemelli, che giornalmente vengono a casa, uno dei quali, proprio oggi mi ha detto:
"da oggi ti chiamo Zia", mi sono affezionato a te.
Per mia Natura, amo i bambini gemelli, perché sono sicuramente all'inizio un grande sacrificio da portare avanti, ma sono anche molto emozionanti da vivere...
Alessio, è un bimbo molto vivace, educato affettuoso, ma ciò che più mi piace di tutta questa storia, è il vedere come la vita è bizzarra nei confronti di tutti. In passato, io e sua zia, (la sorella della sua mamma), eravamo molto amiche, ma per questioni di cuore, ci fu un netto allontanamento, oggi, a distanza di quasi 20 anni, mi ritrovo catapultata nuovamente nel mondo di questa famiglia. Io credo che delle volte ci si butti nell'inutilità delle scelte, fatte senza una reale cognizione delle conseguenze...il mondo è tondo, gira...gira....ci si ritrova sempre....ed oggi, dobbiamo affrontare quelle situazioni in sospese, perché che dir si voglia, questi ragazzi, si divertono, coltivano entrambi una grande passione per il calcio, giocano nella stessa squadra, cos'è più importante?
Il dare libero sfogo ai vecchi rancori impedendo a chi sta per nascere di vivere le proprie emozioni, oppure, mettere da parte ciò che più non conta, perché passato, e guardare avanti per la sola gioa di un sorriso sul volto di chi per noi conta veramente di più, e cioè questi bambini?
La risposta per quanto mi concerne è scontata, niente e nessuno è importante quanto un sorriso sul volto di mio figlio....

15 commenti:

  1. concordo Cinzia Ciao, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. la vita a volte è davvero bizzarra si Cinzia...
    Mi piacciono molto le tue ultime righe dedicate a tuo figlio...
    Ciao

    RispondiElimina
  3. UIFPW08
    UN GRANDE ABBRACCIO ANCHE A TE CARISSIMO.

    RispondiElimina
  4. @lUCY
    SI lUCY, E POI I MIEI FIGLISONO L'ARIA CHE RESPIRO..LA MIA DOLCE VITA.....
    BACIONE GRANDE.

    RispondiElimina
  5. io vorrei dei gemelli uno maschio e una femmina, così in una botta sola faccio due figli, i dottori vedono la mia patata una sola volta, un solo dolore, e poi chiudo bottega che figata....

    RispondiElimina
  6. Un consiglio INGRANDISCI LE SCRITTE CHE SONO MIOPE E NON CI VEDO UNA CIPPAAAAA GRAZIE

    RispondiElimina
  7. Ahi,ahi,ahi...indovina di che segno sono? Ciao, Martin

    RispondiElimina
  8. le frasi + belle son quelle ke parlano del "cuore di mamma".....
    un bacio a te ,tenerona
    Lella

    RispondiElimina
  9. ...confesserò che dopo rapporti difficili col segno dei gemelli guardo ad altri segni zodiacali. A parte le battute condivido appieno la tua predilezione per un sorriso di tuo figlio.
    Condivido con te la buona musica di Andrea Parodi.

    RispondiElimina
  10. @stefy
    ok....ogni tanto mi dimentico che devo mettere il carattere + grande.

    RispondiElimina
  11. @Martin
    ora mi spiego perchè provo questa grande simpatia per te......he! he! he!

    RispondiElimina
  12. @Lella
    credo che il cuore di mamma sia sempre quello che parla più sinceramente.
    un bacione grande.

    RispondiElimina
  13. @Loris
    ti dò un consiglio evita i saggittario..sò pessimi, hahahhahahha...è il mio segno...

    Sono felice di sapere che anche a te piace il Mio adorato ed amato Andrea Parodi.

    RispondiElimina
  14. Ma che carino questo post! E' strano come alcuni eventi o alcune tematiche rientrino spesso (a volte irrompono) nella vita di ognuno di noi! Sembra quasi di doverle vivere per forza alcune cose. E di continuare a doverle vivere!

    RispondiElimina
  15. Ti dico solo: mio figlio è un Gemelli; hai ragione, è un grosso sacrificio da portare avanti, perché troppo esuberante, prepotente, con una spiccata volontà di autonomia. Però i Gemelli mi hanno sempre affascinato per il loro spirito carismatico, da leader, e per la loro stupenda allegria. Quindi viva i Gemelli e il presente di un sorriso.

    RispondiElimina

I messaggi verranno letti, pubblicati nell'immediato.
Hai la possibilità di dire ciò che vuoi, quando vuoi, e come vuoi, seduto o impiedi, come ti vien bene.

Aderisci anche TU!

Aderisci anche TU!
Insieme Per La Pace Nel Mondo.

FERMIAMO QUESTO ORRORE

FERMIAMO QUESTO ORRORE
IL PIANETA URLA PER LA FAME

My Premi.