sfondi myspace
Il giorno più bello? Oggi.
L’ostacolo più grande? La paura.
La cosa più facile? Sbagliarsi.
L’errore più grande? Rinunciare.
La radice di tutti i mali? L’egoismo.
La distrazione migliore? Il lavoro.
La sconfitta peggiore? Lo scoraggiamento.
I migliori professionisti? I bambini.
Il primo bisogno? Comunicare.
La felicità più grande? ......Essere utili agli altri.

17 febbraio 2009

Siamo alla Frutta.

Sfogo Personale
Silvio si giuggiola sul fuoco bollente della sua felicità, raccontando le sue solite baggianate, infinocchiando ancora milioni di persone, io, invece mi dispero, mi rode il fegato, la milza, lo stomaco, il pancreas, i polmoni, il CUORE SARDO.
In realtà è vero, Soru ha perso, ma Cappellacci, nonostante la sua vittoria non ha vinto, hanno vinto tutti quelli che per protesta non sono andati a votare, ma hanno fatto perdere la dignità Sarda, di coloro che volevano evitare che la Sardegna andasse nuovamente persa. Abbiamo Regalato la nostra Terra agli estranei, quando l'abbiamo ceduta per la costruzione della Costa Smeralda, oggi l'abbiamo consegnata nelle mani del figlio del suo commercialista, così scrive un giornalista Francese, mha! ragazzi, che ben si voglia, questa è la mia dura realtà, per 5 anni dovrò subire Silvio, Cappellacci....Berlusconi.

FINE



Ekime!
Amici miei, dopo lo sfogo di dolore mio personale, mi rimetto in carreggiata e ritorno da voi, perchè non potrei mai abbandonarvi per dedicarmi solo a feisbuk. Sabato Mattina mi sono nuovamente riscritta al corso d'inglese, il continuo, spero di poter riuscire a trovare un buon Lavoro, grazie a questo corso, che per giunta riesce non solo a farmi imparare l'Inglese, ma mi permette di confrontarmi con altre persone, il che è sempre stimolante.
In questo periodo, lasciando perdere le disgrazie politiche, mi sento rigenerata, perchè comunque, fondamentalmente, lo stare in giro, tra le persone che non vedi da tempo, le nuove che incontri, ti aiuta ad evadere dalla solita monotonia, ma non mi esclude dalle solite figure mitiche che solo io riesco a fare.
Mi si avvicina una ragazza, che ci conosciamo, ma non ricordo dove l'ho vista, allora per non fare la figura di chi si dimentica con semplicità i volti degli amici, cerco di fingere, ed anche io le vado incontro abbracciandola, potevo stare zitta,...NOOOO!!!!, non sarei me medesima, la prima persona che mi viene in mente,...allora mi dico:
"Certo, è lei"...Assumo l'espressione da ebete, tipica di chi vuole essere dispiaciuta, e con tutta la mia serietà gli dico:
"Ma che mi hai Combinato, mi devi dire perchè vi siete lasciati!".
La tipa sbianca, espressione tipica di chi stà per avere un infarto...
"Ma!...mio Marito è a casa con mio Figlio!", "Non mi dire che mia suocera ha parlato male di me anche con te, chissà cosa si avrà inventato questa volta, siamo per vie legali"., lei non mi lascia tempo, senza nemmeno respirare mi mette al corrente della sue vicende sentimentali, al che, divento ancora più bassa di quella che sono, faccio un piccolo fosso, come quelle che fanno i cani per coprire i propri bisogni e mi ci butto dentro. L'avevo confusa con l'ex ragazza di un mio caro amico fraterno, però questa potrebbe rivelarsi una soluzione per chi vorrebbe in un attimo farsi gli affari degli altri.

Nessun commento:

Posta un commento

I messaggi verranno letti, pubblicati nell'immediato.
Hai la possibilità di dire ciò che vuoi, quando vuoi, e come vuoi, seduto o impiedi, come ti vien bene.

Aderisci anche TU!

Aderisci anche TU!
Insieme Per La Pace Nel Mondo.

FERMIAMO QUESTO ORRORE

FERMIAMO QUESTO ORRORE
IL PIANETA URLA PER LA FAME

My Premi.