sfondi myspace
Il giorno più bello? Oggi.
L’ostacolo più grande? La paura.
La cosa più facile? Sbagliarsi.
L’errore più grande? Rinunciare.
La radice di tutti i mali? L’egoismo.
La distrazione migliore? Il lavoro.
La sconfitta peggiore? Lo scoraggiamento.
I migliori professionisti? I bambini.
Il primo bisogno? Comunicare.
La felicità più grande? ......Essere utili agli altri.

16 marzo 2009

Il Bambino Nel Pozzo Artesiano.


Vermicino 10 Giugno 1981, era una sera d'estate quando Alfredino Rampi cade dentro un pozzo artesiano, verrà estrato giorni dopo privo di vita.
Avevo solo Nove anni all'epoca del fatto, ricordo ancora le ore trascorse davanti alla TV, in attesa che quel piccolo Bimbo venisse salvato, ricordo ancor di più le mie lacrime amare, di dolore, quando diedero la notizia che il piccolo Alfredino era deceduto.
Credo sia stato il Figlio degli Italiani, il Fratellino dei bambini Italiani.
A distanza di 27, quando ripenso a quei momenti, sento lo stesso dolore e la stessa rabbia, forse con in più la consapevolezza di ciò che allora non capivo, di ciò che in realtà non è stato.
Da tanto tempo, che volevo fare un post Sul Piccolo Alfredino, perchè , che comunque in Italia ci sono tante persone che come me lo ricordano, che non lo hanno dimenticato, e che anche non potendo raggiungere quei genitori per poterli abbracciare, per potergli dar conforto, lo hanno fatto nel silenzio di una Preghiera.

5 commenti:

  1. Non me ne parlare. Soffrii tantissimo!

    RispondiElimina
  2. Avevo 12 anni..ma ricordo tutto!il fratello di una mia carissima amica,magrissimo,provò ad entrare in quel cunicolo...ma non riuscì!
    se ci penso ricordo ancora quei momenti..
    Oggi come mamma,soffrirei ancora di più..
    un abbraccio
    Giulia

    RispondiElimina
  3. zzarola se me lo ricordo, tu avevi 9 anni io ne avevo 6. Non ricordo cosa ho mangiato ieri ma ricordo tutto di quei giorni, ricordo tutti quelli che hanno provato a salvarlo, ricordo l'arrivo di Pertini, ricordo la gente...mi vengono ancora i brividi...

    RispondiElimina
  4. è stata davvero una grande tragedia che ha sconvolto l'intero paese.quando accadde il tragico fatto avevo 12 anni,e a distanza di 28 anni questa ferita nn si è mai rimarginata,provo ancora un grande dolore nel ricordo del povero Alfredino e credo che questa vicenda nn la dimentichero' mai.A distanza di anni mi chiedo come mai nn sia stato possibile salvarlo e deduco che sia stato a causa di una inesperienza nell'affrontare questo tipo di situazione.Credo che al giorno d'oggi con l'evolversi delle tecnologie ,una situazione del genere sarebbe stata affrontata in maniera piu' semplice e verrebbe risolta con un salvataggio.spero di non dovere piu' assistere a questi generi di tragedie.in memoria del piccolo Alfredino un bacio e che riposi in pace.Rimarrai sempre nel mio cuore.

    RispondiElimina
  5. Ho conosciuto da poco questa tragedia...mio padre me ne ha parlato pochi mesi fa...ero molto piccola ai tempi, avevo appena 4 anni, ma non so perchè è come se inconsciamente me ne ricordassi...una preghiera per quel piccolo dolcissimo bambino, ha l'età di mio figlio e non posso pensare al dolore, assurdo!...che tristezza...:( scusate la lunghezza, un saluto a presto Tamara

    RispondiElimina

I messaggi verranno letti, pubblicati nell'immediato.
Hai la possibilità di dire ciò che vuoi, quando vuoi, e come vuoi, seduto o impiedi, come ti vien bene.

Aderisci anche TU!

Aderisci anche TU!
Insieme Per La Pace Nel Mondo.

FERMIAMO QUESTO ORRORE

FERMIAMO QUESTO ORRORE
IL PIANETA URLA PER LA FAME

My Premi.