sfondi myspace
Il giorno più bello? Oggi.
L’ostacolo più grande? La paura.
La cosa più facile? Sbagliarsi.
L’errore più grande? Rinunciare.
La radice di tutti i mali? L’egoismo.
La distrazione migliore? Il lavoro.
La sconfitta peggiore? Lo scoraggiamento.
I migliori professionisti? I bambini.
Il primo bisogno? Comunicare.
La felicità più grande? ......Essere utili agli altri.

10 gennaio 2009

La Storia di Niki Aprile Gatti.

Questa mattina ho letto il post del mio amico Veneris, che parla della triste storia di Niky. Sono entrata su Internet e ho voluto capire, sapere.
Nel Blog di Beppe Grillo, Diego Garcia, Indemian si parla della tragica fine di questo ragazzo, della sua mamma, Ornella Gemini, che lotta affinché venga fuori la verità sulla Morte del proprio figlio. Raccontiamo questa storia, lanciamo un grido, tutti insieme, in nome della Democrazia e della verità. Abbracciamo questa donna, Madre coraggio, non lasciamola sola. Non si può morire quando ancora si deve incominciare a vivere.
Visitate anche il blog di
http://diegogarciablog.blogspot.com/, che sta proponendo un iniziativa per aiutare la Sig.ra Ornella in questa sua Battaglia per la Verità, quella verità che Niky si merita.
Potete visitare il suo blog/
http://nikiaprilegatti.blogspot.com/

4 commenti:

  1. l'indirizzo di annozero e' annozero@rai.it,la' ho spedito questa lettera firmata,approfitto del tuo post per sensibilizzare chi legge di farlo,grazie ciao

    RispondiElimina
  2. E' già da parecchio che sono vicina ad Ornella...ha bisogno di calore umano e solidarietà!

    RispondiElimina
  3. L'ho capito nel momento in cui ho letto questa storia, ho pianto, perchè anche la sorella di mio padre, mia Zia, ha perso un figlio di 19anni per suicidio, che in realtà è lo strumento che viene usato per coprire il sedere delle persone più grandi di noi.
    Mio cugino è stato Ucccccciso, maledettamente da chi le ha consegnato il fucile carico, lui non lo sapeva, ma era più semplice dire che era depresso e ha deciso di morire.
    Capisco la Sig. Ornella, voglio Aiutarla, stò difondendo la notizia anche tra le persone che conosco in sardegna.
    Grazie.

    RispondiElimina
  4. Avevo letto la storia anche perchè io vivo accanto a sollicciano il carcere dove è successo..e qui se ne è parlato parecchio,anche oerchè ci sono stati diversi "suicidi"!
    c'è un detto da noi..al di là di ogni storia,nessun genitore dovrebbe mai seppellire il proprio figlio!
    ti voglio bene

    Giulia

    RispondiElimina

I messaggi verranno letti, pubblicati nell'immediato.
Hai la possibilità di dire ciò che vuoi, quando vuoi, e come vuoi, seduto o impiedi, come ti vien bene.

Aderisci anche TU!

Aderisci anche TU!
Insieme Per La Pace Nel Mondo.

FERMIAMO QUESTO ORRORE

FERMIAMO QUESTO ORRORE
IL PIANETA URLA PER LA FAME

My Premi.